“Perchè vi chiamate “Antisessismo” se parlate principalmente di tematiche maschili?” e doppi standard misandrici

antisessismo vero

Perchè, le tematiche maschili non sono forse parte dell’Antisessismo?

Ma la domanda nasconde un presupposto: se ti chiami “Antisessismo”, allora devi occuparti di tematiche maschili e femminili al 50 e 50.
Peccato che questo requisito non valga se si parla di tematiche femminili. In quel caso nessuna polemica.
Postiamo un’immagine esemplificativa:

antisessismo sessista di merda.png

Non è un attacco a “Sessista di Merda”, abbiamo preso una pagina a caso con nome simile al nostro.
Giusto per mostrare come, quando si parla di tematiche maschili, il discorso vada sempre a finire così:
– “eh ma il 50 e 50!!11!”
– “ci sono mille pagine di tematiche femminili, non ha senso 50 e 50 in questo caso!”
– “non imposta, 50 e 50 o non siete antisessisti!!!111!1!”.
Quando si parla di tematiche femminili, invece, “antisessismo” va bene anche se le tematiche maschili non sono mai affrontate.

Non è forse un doppio standard questo?

Ci chiamiamo Antisessismo, dunque, perchè è il nome della nostra attitudine con cui trattiamo di certi temi, non perchè trattiamo al 50 e 50 ogni tema e la sua controparte nell’altro sesso.
Sì, potremmo parlare 50 e 50 di tutto, ma non ci va.
Già, non ci va perchè su centinaia di associazioni che portano avanti certi temi, quelli poco conosciuti rimangono nell’ombra e non è giusto.
Sì, sinceramente abbiamo questo strano impulso a parlare delle cose di cui la maggioranza non parla.
No, non è un impulso stupido, semplicemente abbiamo imparato dalla vita che laddove non arriva il mainstream è dove ancora c’è molta strada da fare.
Perchè questo?
Beh, se hai 1.000.000 di pagine che dicono la stessa cosa, FORSE fare da cassa di risonanza per diventare l’1.000.001o sito non ha senso.
Per questo preferiamo parlare degli argomenti normalmente meno detti, più controversi, meno accettati, più discussi, che normalmente non si vedono in TV e che spesso non sono politically correct ma neanche becero populismo discriminatorio.
Quindi sì, uno dei principali argomenti di discussione su questo sito e (e in quanto) normalmente minoritario sono i diritti maschili.
Ma non esistono temi non-mainstream solo dentro l’argomento generico dell’antisessismo, ma anche all’interno dei diritti dei singoli generi e orientamenti. Ad esempio preferiamo discutere poco della questione divorzi e padri separati perchè ne parlano tutti (quindi serve poco), ma magari ci sentirete spesso parlare delle vittime maschili di stupro.
E all’interno dell’ambito LGBT (comunità di cui fanno parte due degli admin) preferiamo informare sui diritti dei trans di cui non ne parla nessuno piuttosto che del perchè sia bello sposarsi tra persone dello stesso sesso, e tra i diritti gay preferiamo parlare maggiormente delle adozioni che del matrimonio, dato che le adozioni sono un argomento meno accettato e su cui lavorare maggiormente. E lo stesso anche per le questioni femminili, preferiamo parlare dello slutshaming piuttosto che del perchè l’infibulazione è brutta sporca e cattiva, dove tutti dicono “sì, che schifo, vergogna” e poi se ne vanno a letto contenti e sorridenti perchè si sentono dalla parte del giusto senza aver fatto nulla di concreto per contribuire a rendere migliore questo mondo, senza aver fatto nulla di concreto per risolvere problemi non già avversati dalla maggioranza della gente.
Preferiamo parlare dei temi controversi, minoritari, fuori dal mainstream, non un mero squallido 50 e 50.
Facciamo all’inverso, il tema di cui se ne parla di meno va più in alto e viene riportato più spesso e così via.
Non siamo legislatori, non vogliamo imporlo per legge, ma vogliamo avere la possibilità di gestire il sito con questo criterio, il criterio del non-mainstream, del più discusso ma meno detto.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...